Nuovi siti di eSport

Bene, se hai mai scommesso su sport come calcio, tennis, corse di cavalli e golf, allora hai già un'idea di come funzionano le scommesse eSports. In effetti, scommettere sugli eSport è molto simile al gioco d'azzardo sugli sport regolari. In entrambi i casi, devi conoscere la forma, lo stile di gioco e le tattiche delle squadre.

È questa conoscenza che determinerà come piazzi le tue scommesse. Tuttavia, non dimenticare che la fortuna gioca un ruolo. Ogni gioco di eSports è collegato a un torneo, in cui puoi piazzare uno qualsiasi dei vari tipi di scommessa, incluso il vincitore assoluto.

Scommetti sugli eSport

Scommetti sugli eSport

Scommesse sugli eSport è senza dubbio divertente, e mentre alcune persone potrebbero non capire i videogiochi coinvolti in questa forma di scommesse, sapere quali giochi di eSport esistono là fuori è, in effetti, vitale per avere la migliore esperienza.

E mentre i giochi di eSports sono disponibili in dozzine, solo pochi titoli tendono a dominare questo universo. Questi includono League of Legends, Dota 2, Counter-Strike: Global Offensive, Call of Duty, Rocket League, Overwatch e Heroes of the Storm. Altri titoli popolari che non possono non essere menzionati sono World of Tanks, Super Smash Bros., Smite e PUBG.

Scommetti sugli eSport
Quote sugli eSport

Quote sugli eSport

Come funzionano le quote degli eSports? Se scommetti sugli eSport, devi aver sentito parlare di quote. Mostrano quanto puoi vincere da una scommessa e sono anche un indicatore del probabile risultato di una determinata partita. Ci sono tre tipi di quote principali quando si tratta di scommesse sugli eSports; frazionario, decimale e moneyline.

Mentre la maggior parte dei siti di eSport è innamorata delle quote decimali, altri usano la linea di denaro e le quote frazionarie. Il succo è che, indipendentemente da come vengono presentate le quote, in realtà sono le stesse. E non c'è alcuna differenza significativa tra le quote degli eSports e le quote degli sport regolari.

Quote sugli eSport
Bonus scommesse sugli eSport

Bonus scommesse sugli eSport

Con l'aumento della popolarità degli eSport, sempre più imprenditori ritengono necessario avventurarsi nel business delle scommesse sugli eSport. E poiché gli allibratori vogliono superarsi a vicenda e battere la concorrenza, devono farlo offrire bonus. Per fortuna, nessun giocatore dice di no a un bonus. In effetti, la maggior parte degli scommettitori tende a dare ai bonus la prima considerazione quando cerca dove scommettere.

Un tipo che li batte tutti è il bonus di benvenuto, che ha lo scopo di far iniziare i giocatori. Garantisce che i giocatori si divertano senza usare i propri soldi. Capiscono anche come funzionano i siti di eSport, grazie a questo bonus.

Bonus scommesse sugli eSport
Scommetti gratis sugli eSport

Scommetti gratis sugli eSport

League of Legends, ad esempio, è uno dei giochi di eSport più popolari e viene giocato da milioni di persone ogni mese. Uno dei motivi per cui questo gioco ha un seguito così grande sono le scommesse gratuite. Anche se non dovresti aspettarti di vincere un jackpot con scommesse gratuite, gli omaggi occupano un posto speciale nel mondo del gioco d'azzardo.

Le scommesse gratuite sugli eSport possono arrivare in due modi; nessun deposito e bonus di deposito. Nel primo l'unico requisito è la registrazione, mentre il secondo richiede la registrazione e il completamento del primo deposito. Le scommesse gratuite aiutano i giocatori a testare la loro fortuna e ad imparare come funzionano i giochi.

Scommetti gratis sugli eSport
I paesi più grandi per gli eSport

I paesi più grandi per gli eSport

Hai sentito parlare dell'afflusso di milioni di dollari nel settore delle scommesse sugli eSports? Sì, le scommesse sugli eSport sono un'industria da miliardi di dollari, per non dire altro. E mentre può essere difficile determinare con precisione quanto vale il settore, il numero di premi che i giocatori portano a casa ogni anno può fornirci informazioni vitali.

Questi premi forniscono anche un indizio su quali paesi sono in cima al mondo negli eSports. E mentre molti paesi traggono vantaggio dagli eSport, ci sono quelli che fanno la parte del leone nel settore. Includono Stati Uniti, Regno Unito, Cina, Svezia, Australia, Francia, Canada, Danimarca, Finlandia e Corea del Sud.

I paesi più grandi per gli eSport
Siti di eSport affidabili

Siti di eSport affidabili

I siti di eSport sono iniziative commerciali orientate al profitto, che devono essere registrate per svolgere legalmente le loro operazioni nelle giurisdizioni in cui hanno sede. L'indicatore più importante di un sito di eSport legittimo è la licenza, che garantisce agli scommettitori un'esperienza senza preoccupazioni.

Senza un permesso, questi siti di gioco funzionerebbero come vogliono e i giocatori non sarebbero al sicuro. Pertanto, devi evitare a tutti i costi qualsiasi sito di eSport senza licenza. Per sapere se un sito di eSport è legittimo, puoi verificare se la sua autorità di licenza è elencata sulla piattaforma. Queste informazioni tendono a trovarsi nel piè di pagina, nella maggior parte dei casi.

Siti di eSport affidabili
Siti di eSport sicuri

Siti di eSport sicuri

La protezione dei dati personali di un giocatore, come indirizzo, e-mail, informazioni sulla carta di credito, telefono, dettagli sulla posizione, numero ID e nome, ha importanza su qualsiasi altra cosa, per quanto riguarda il gioco d'azzardo online. Ora, i siti di eSport devono acquisire licenze operative e anche fare il possibile per proteggere i dati personali dei loro utenti dai cattivi del web.

Mentre i truffatori forse non investirebbero in tecnologie di crittografia costose e sofisticate, gli operatori legittimi della piattaforma di eSports proteggono i dati degli utenti in modo così serio da non trattenersi quando devono spendere molto per la protezione necessaria.

Siti di eSport sicuri
Storia degli eSport

Storia degli eSport

L'origine degli eSport può essere fatta risalire a quando circa 10.000 giocatori hanno preso parte allo Space Invaders Championship del 1972, il primo incontro di videogiochi. Dato che Space Invaders era un nome importante, il torneo ha attirato l'attenzione dei media internazionali, il che ha fatto interessare molte persone agli eSports. Negli anni '90, gli eSport stavano già attirando una folla enorme, in termini di spettatori.

Una competizione di Starcraft 2, ad esempio, ha attirato 50 milioni di spettatori appassionati. Tuttavia, questo è stato solo l'inizio di grandi cose poiché un serio slancio doveva ancora arrivare. Nel 2002 è stata lanciata la Major League Gaming, un importante conduttore di eSport, e gli eSport si sarebbero evoluti nel suo stato attuale.

Storia degli eSport